Come vestirmi per una escursione in quad o jeep

Escursione e gita : che mi metto? come vi vesto ?

Prima di partire per un’escursione, che sia essa a piedi, in jeep, o in Quad, e bene tenere a mente qualche piccolo accorgimento che ci permetta di rendere la giornata un esperienza piacevole e rilassante.

L’equipaggiamento: In linea di massima, bisogna scegliere con cura sia l’abbigliamento che l’attrezzatura in base la stagione in cui si affronta l’attività escursionistica. Gli obbiettivi dell’abbigliamento estivo sono: comodità, protezione dal sole ed evitare di aumentare i rischi di disidratazione. In inverno, invece, si ha bisogno di indumenti tecnici che permettono libertà di movimento e al tempo stesso che mantengono caldi e asciutti.
Ricordiamoci, comunque, che le condizioni climatiche possono variare durante un’escursione e di ciò bisogna tenere conto.
L’elenco che segue contiene l’attrezzatura utile nelle più svariate condizioni meteo da dover poi scegliere in base alla stagione ed alle condizioni climatiche.

GIACCA: La soluzione migliore è una giacca composta da una parte esterna leggera e impermeabile in goretex accoppiata ad una interna più pesante magari in primaloft. Con questa soluzione si ha il vantaggio di poter utilizzare i due capi separatamente a seconda delle esigenze. È importante che questa abbia un cappuccio regolabile e diverse tasche per riporre l’attrezzatura di frequente utilizzo. Normalmente, in estate, si ripone nel fondo dello zaino solo il guscio esterno impermeabile, perché assicura una maggiore traspirazione e un maggiore isolamento dall’acqua e dal vento.

PILE: Da scegliere più o meno pesante in base alle condizioni climatiche. Il pile in poliestere, indossato sopra la maglietta, mantiene caldi e si asciuga facilmente. In una escursione sull’etna ancor di più.

MAGLIETTA: Sicuramente è uno dei capi più importanti, poiché essendo a contattato con la pelle va scelto con cura e attenzione. La maglietta ( maniche corte o lunghe) deve garantire un ottima traspirazione in modo tale di asciugarsi rapidamente dal sudore e limitare nel contempo la perdita di calore. Evitare quelle di cotone e preferire quelle in tessuto tecnico. È sempre opportuno portare con sè una maglietta di ricambio nello zaino.

PANTALONI: Il pantalone estivo o invernale che sia, deve essere un tessuto idrorepellente e allo stesso tempo traspirante.
D’estate è preferibile indossare pantaloni lunghi, che all’occorrenza, si possono accorciare grazie all’ausilio di una cerniera lampo.
D’inverno è preferibile indossare pantaloni di tessuto pesante o imbottiti. Da evitare, in qualunque stagione, Jeans o tessuto di velluto, perché pesanti e si bagnano e si asciugano molto lentamente.

SCARPE: Da scegliere in base all’escursione.
Alta per una maggiore protezione della caviglia. Bassa per passeggiate leggere e con pochi ostacoli. Anche qua, una caratteristica fondamentale è che sia impermeabile e traspirante.

CAPPELLO: Il cappello è importante sia per proteggersi dal sole nel periodo estivo che per proteggersi dal freddo nel periodo invernale.

SCIARPA- SCALDA COLLO: Per proteggere il collo da vento.

GUANTI- OCCHIALI DA SOLE- CREMA SOLARE- TORCIA E ACQUA:  Non devono mai mancare dentro lo zaino per le vostre gite in quad

Il giusto compromesso tra leggerezza, comfort e sicurezza è l’obbiettivo da raggiungere nella scelta dell’equipaggiamento per le uscite in montagna.

BUONA ESCURSIONE

By staff Etna Quad Excursion

Come vestirmi per una escursione in quad o jeep

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Translate »